Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘1’ Category

volersi bene a prescindere

Incontrarsi quasi per caso, fermarsi a parlare e capire che l’amicizia é una cosa forte, sempre e comuque.
Parlare di quello che ci é successo nelle ultime settimane, affrontare argomenti scomodi, scusarsi per errori del passato, consigliarsi per le scelte del futuro, a cuore aperto, con sincerità.
Accettare che negli ultimi tempi c’era affetto ma di tipo diverso, accettare la difficoltà che ho avuto nel tirarti fuori la veritá, accettare la difficoltá che hai avuto nel tirare fuori la verità.

E quando una persona che ti conosce veramente bene ti dice che era tanto che non ti vedeva cosí e ti incoraggia verso le scelte che stai per compiere…ecco non puoi che essere felice.

Grazie, ne avevo bisogno.

Annunci

Read Full Post »

ogni volta è piú difficile

Prendere il treno e tornare a torino.

E non so se ringraziare o maledire quel senso di responsabilitá che ancora mi rimane che mi impedisce di mollare tutto dall’oggi al domani.

Read Full Post »

No, perché in azienda pare non ci sia al momento possibilità di un trasferimento.
No, perchè stasera avrei una specie di colloquio per un lavoretto che mi farebbe arrotondare quello attuale, ma temo non basterà per procedere con il trasferimento in terra lombarda.
No, perchè sono una che nella vita ha fatto di tutto e non si è mai fatta problemi.

Ma ecco…adesso faccio un lavoro che non é esattamente il lavoro della mia vita ma ha un buon orario (mi lascia il giusto tempo libero), uno stipendio decente, a pochi minuti da casa ed è a tempo indeterminato.
Non chiedo tanto eh, figuriamoci ma…ecco…vorrei evitare di ripartire con la gavetta da zero.
Che fare la cassiera part-time e la stagista nel tempo rimanente, a diciotto anni si può anche fare, a ventisette un po’ meno.

Indi per cui…se vi avanzano posti di lavoro in terra lombarda (magari zona comasca), io sarei qui, a disposizione.

Cosa so fare?
Bhé sono un’ottima segretaria, ho una spiccata dote per l’organizzazione, ho il problem solving nell’anima, sono donna marketing, faccio amicizia anche con i muri, guido bene e non mi spaventano i km, mi piace il web ma non sono programmare una cippa, imparo in fretta e ho spirito d’adattamento.

Unico neo, non uso i tag nei post del blog.

Nessuno é perfetto!

Read Full Post »

anche se non sembra

Anche se non sembra sono donna di sani principi, di progettualità anche nelle piccole cose, rifletto e analizzo tutto.
Ok, in questo periodo ho un po’ (un bel po’) di marmellata nella testa ma mi sento insolitamente felice quindi va bene cosí.

Ah…tra l’altro, giusto per mettere in chiaro.
Sono estremamente tollerante verso le opinioni altrui (anche quando sono piú giudizi che opinioni), sarei grata se mi venisse riservata la stessa cortesia.
Nel momento in cui qualcuno decide di digitare l’url di questo blog o di visitare il mio feed su qualche social network, si assume una responsabilità.
Sei tu/voi che decidete di leggere, non venitemi a dire “non dovevi scrivere questa cosa”, preferisco un piú sincero e dialogante “non sono d’accordo, per me hai esagerato”.

E’ facile giudicare, farsi un’idea di una persona da quello che scrive, forse perchè si parte dal presupposto che la scrittura (diversamente dal parlato) nasca da una riflessione e forse anche da una revisione, un po’ pilotata.
Ecco…no, nel mio caso no…butto sulla pagina pensieri sparsi e parecchio disconnessi, un brainstorming, una sega mentale (che magari due secondi dopo non esiste giá piú).
Vivo il blog e il feed come fotografia di un istante e per tanto non rileggo mai.

P.s. Visto che non rileggo mai se gentilmente ogni tanto mi fate notare refusi e errori grammaticali, mi fate anche una cortesia.

Read Full Post »

casa valle

ho aperto un nuovo blog, un blog a due [edit: quattro] mani, un blog privato, un blog da costruire giorno dopo giorno insieme.

non lascio nessun link di riferimento, per ora il blog non è pubblico, forse lo diventerà, forse lo sarà solo per qualcuno.

perchè ve lo dico allora? perchè io qui scrivo tutto, a volte anche quello che non dovrei scrivere e perchè mi sembra un buon modo per dire a tutti che ho preso un paio di decisioni importanti.

Ho deciso che mi traferisco a Como da lui.
Ho chiesto il trasferimento a lavoro.
Ho deciso che voglio cogliere al balzo l’occasione che la vita mi ha buttato in faccia nel momento più inaspettato.
So che molti amici non capiranno e mi daranno della pazza, so che la mia famiglia non appoggerà….ma chi mi conosce e mi ama mi starà vicino, ne ho la certezza.
Chi mi conosce sa che non sono persona da colpi di testa e se lo sto facendo è perchè sento che è la cosa giusta da fare.

Mi sento folle e felice allo stesso tempo.

Read Full Post »

se telefonando

Che ti capita di avere una giornata di merda, ma veramente di merda, da cui esci piuttosto stanca e delusa.
Che ti capita che avresti bisogno di una parola di incoraggiamento per delle scelte che potrebbero cambiarti la vita.
Che finisci di lavorare alle 21 perchè lavori con un chirurgo capriccioso e prima donna.
Che domani è sabato e devi lavorare fino alle 20.

Che che che….che poi parli con lui al telefono e ti senti piú serena.
Che comunque la giornata é stata pesante ma tu ti senti più leggera.
Che comunque non hai risolto il problema ma non ti senti sola.

Che…grazie

Read Full Post »

La mia (bis)nonna non era andata a scuola ma aveva imparato le basi di lettura, scrittura e calcolo da un’amica.
Amava farsi leggere da me “il mondo di sofia” e aveva un quaderno a quadretti in cui scriveva tutte le entrate e le uscite familiari.

Read Full Post »

Older Posts »